COME COSTRUIRE UN'ALZATINA A 3 PIANI

L’alzatina a tre piani che andiamo a realizzare oggi non è solo una alzatina per dolci, può essere utilizzati per usi più disparati: come porta oggetti, porta spazzole per il bagno, porta frutta.. attivate la vostra fantasia e creiamo insieme!

I materiali di cui avrai bisogno:

  • 3 piatti in melamina
  • 1 kit di ganci per alzatina
  • Trapano o avvitatore
  • Punta trapano per ceramica o punta di diamante
  • Matita e righello

Per realizzare l’alzatina potete scegliere tre piatti di varie dimensioni ma potete utilizzare anche tazze, ciotole o bicchieri, l’importante è che il piatto che sta alla base sia quello di maggiori dimensioni tra i tre oggetti.

Ora iniziamo a lavorare!

STEP 1

  • Segnare con matita e righello il centro dei 3 oggetti: occorre molta precisione perché una volta montata l’alzatina se non sono stati ben centrati potrebbe sembrare pendente su un lato.

STEP 2

  • Con l’utilizzo del trapano o avvitatore procedere a bucare i tre oggetti utilizzando una punta di diamante o una punta da ceramica. Procedere a bucare l’oggetto molto lentamente senza esercitare una pressione eccessiva per evitare che il piatto si crepi. Più la pressione è minima e la velocità del trapano è ridotta, migliore sarà il risultato finale e si riuscirà ad ottenere un buco perfettamente tondo. Attenzione: mettere una protezione sul piano di lavoro in modo da evitare di rovinarlo trapanando anche il tavolo.

 

STEP 3

  • Una volta bucati tutti e tre gli oggetti si può procedere ad assemblarli partendo dal piatto più grande che sta alla base. In dotazioni ci sono lamelle di acciaio e lamelle in plastica per dare maggiore stabilità alla alzatina da porre tra un piatto e un gancio per ogni piano dell’alzatina. Una volta montato potrà essere smontata e rimontata tutte le volte che si vuole in modo che i vari ripiani possano essere lavati facilmente anche in lavastoviglie.

 

In contemporanea e con lo stesso biglietto: